Pantelleria è Trekking: il paradiso nel cuore del Mediterraneo per gli amanti della natura

Nessuna vacanza a Pantelleria può dirsi completa senza aver fatto almeno un’escursione a piedi (o in bicicletta) lungo i percorsi e i sentieri che permettono di conoscere a pieno le meraviglie di questo territorio. Per gli amanti del trekking Pantelleria è un vero e proprio paradiso.

Gli antichi sentieri una volta percorsi a dorso di mulo, che attraversano come una ragnatela tutta l’isola per decine di chilometri, sono stati sapientemente recuperati e resi fruibili dal lavoro dell’Azienda Foreste Demaniali della Regione Sicilia, che ha anche istituito la carta “dei sentieri e degli itinerari”. I sentieri da trekking coprono una distanza di circa 200 Km, di cui 38 adatti anche per gli amanti della mountain-bike.

Dedicare anche solo mezza giornata alla scoperta dei percorsi, consente di immergersi in una natura ancora incontaminata, incontrare specie endemiche di flora e fauna, restare affascinati dai forti contrasti di colori e profumi tra il paesaggio vulcanico ricoperto dalla macchia mediterranea, la dolcezza dei terrazzamenti coltivati ed il blu del mare.

I percorsi da trekking a Pantelleria sono in gran parte con grado di difficoltà turistico (T). Alcuni, come il “Sentiero del Lago”, lungo circa 11 km, sono in vece di tipo escursionistico (E).

Condividi: